Città di Reggio Calabria

Esplora contenuti correlati

Evidenza

AVVISO

03/03/2022

PIANO DI RILEVAZIONE DEI DEBITI COMMERCIALI ALLA DATA DEL 31 DICEMBRE 2021

PIANO DI RILEVAZIONE DEI DEBITI COMMERCIALI ALLA DATA DEL 31 DICEMBRE 2021

AVVISO AI CREDITORI
(Legge 234 del 30/12/2021 - art. 1 comma 574)

Prot. 31/01/2022.0019180.I - L'avviso è stato pubblicato all'Albo Pretorio on line in data 31-01-2022 con pubblicaz. n° 319/2022

Premesso che il Comune di Reggio Calabria rientra nell’elenco degli enti destinatari delle disposizioni previste dai commi da 567 a 582 della L. 30-12-2021 n. 234 “Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2022 e bilancio pluriennale per il triennio 2022-2024” (pubblicata nella Gazz. Uff. 31 dicembre 2021, n. 310, S.O.)

Richiamato, in particolare, l’art. 1 comma 574 della citata Legge 234/2021, il quale dispone espressamente quanto segue:
“Al fine di una quantificazione dei debiti commerciali, gli enti di cui al comma 567, per i quali sono state rilevate per l'anno 2021 le condizioni di cui al comma 859 dell'articolo 1 della legge 30 dicembre 2018, n. 145, predispongono, entro il 15 maggio 2022, il piano di rilevazione dei debiti commerciali certi, liquidi ed esigibili al 31 dicembre 2021. A tal fine, gli enti ne danno avviso tramite affissione all'albo pretorio on line entro il 31 gennaio 2022 e adottano ogni forma idonea a pubblicizzare la formazione del piano di rilevazione, assegnando un termine perentorio, a pena di decadenza, non inferiore a sessanta giorni per la presentazione da parte dei creditori delle richieste di ammissione. Le istanze che si riferiscono a posizioni debitorie configuranti debiti fuori bilancio sono inserite nella rilevazione del debito pregresso e liquidate previa adozione della deliberazione consiliare nel rispetto dell'articolo 194, comma 1, del testo unico di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267. La mancata presentazione della domanda nei termini assegnati da parte dei creditori determina l'automatica cancellazione del credito vantato.”

Considerato che le finalità della predetta disposizione, sono volte a quantificare e  valutare l'importo complessivo di tutti i debiti censiti in base alle richieste pervenute, per consentire, entro il 15 giugno 2022, di proporre  individualmente ai creditori, compresi quelli che vantano crediti privilegiati, nel rispetto dell'ordine cronologico delle fatture di pagamento o delle note di debito, la definizione transattiva del credito offrendo il pagamento di una somma variabile tra il 40 e l'80 per cento del debito,

ATTESO CHE
Ai fini della formazione del piano di rilevazione, il Comune di Reggio Calabria, entro 31 gennaio 2022, deve dare avviso dell’avvio della procedura di rilevazione dei debiti commerciali certi, liquidi ed esigibili al 31 dicembre 2021;

INVITA
Chiunque ritenga di averne diritto, a presentare, entro il perentorio termine di 60 (sessanta) giorni dalla pubblicazione del presente avviso all’Albo Pretorio on line del Comune di Reggio Calabria, a pena di esclusione, domanda in carta libera debitamente sottoscritta, unitamente a un documento di identità in corso di validità, tramite PEC all’indirizzo: protocollo@postacert.reggiocal.it corredata da idonea documentazione come specificato nella versione integrale dell'Avviso.

AVVISA
che la mancata presentazione della domanda nei termini assegnati da parte dei creditori determina l'automatica cancellazione del credito vantato.

INFORMA
Che nel sitoweb istituzionale dell’Ente: http:// www.comune.reggio-calabria.it, nell’apposita sezione “Rilevazione debiti commerciali –art. 1 comma 574 L. 234/2021- è possibile scaricare lo schema del modello di domanda.





torna all'inizio del contenuto