Città di Reggio Calabria

Esplora contenuti correlati

Evidenza

SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

02/07/2018

Bonus idrico - tariffa agevolata sui consumi idrici

Comunicato dell'Assessore comunale al Bilancio e Tributi,

Irene Calabrò

 

L’assessore comunale al Bilancio e Tributi del Comune di Reggio Calabria, Irene Calabrò, rende noto che è possibile presentare la domanda per la fruizione del bonus idrico, con decorrenza dall’1 gennaio 2018.

 

Su disposizione della preposta Autorità al servizio idrico integrato (ARERA), con decorrenza dal 1 gennaio 2018 è prevista l’introduzione di una tariffa agevolata sui consumi idrici – minor costo rispetto all’anno 2017- per i primi 18,25 mc annui per ciascun componente il nucleo familiare ( equivalenti a 50 litri al giorno, cioè il quantitativo minimo stabilito per legge per il soddisfacimento dei bisogni personali).

 

In proposito, è prevista, altresì, la gratuità per i consumi idrici sino a 18,25/mc/anno/componente familiare, per le utenze idriche intestate a famiglie a basso reddito, con Indicatore di situazione economica equivalente (ISEE) inferiore a 8.107,50 euro, limite che sale a 20.000 euro se si hanno più di 3 figli fiscalmente a carico.

 

Le indicate situazioni economiche, dunque, sono equivalenti a quelle poste per usufruire del bonus elettrico e gas. I titolari di Carta Acquisti o di Carta ReI potranno automaticamente usufruire del bonus idrico, analogamente a quanto previsto per il bonus elettrico e gas.

 

La modulistica da utilizzare è resa disponibile, tra l’altro,

sul sito internet dell'Autorità ( www.arera.it )

e sul sito dedicato dell'Anci ( www.sgate.anci.it ).

 

La domanda per ricevere il bonus idrico, ovvero la gratuità rispetto al quantitativo minimo stabilito per legge per il soddisfacimento dei bisogni personali (beneficio legato al reddito), potrà essere presentata allo sportello Front – Office del “Settore Welfare e Partecipate” sito al piano terra Corpo H Palazzo Ce.Dir. via Sant’Anna II Tronco ovvero presso uno dei seguenti Uffici del Comune di Reggio Calabria, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00:

 

- Polo sociale territoriale I - (Catona - Gallico – Archi – Santa Caterina) , Via Montello, Tel. n. 0965/45406
- Polo sociale territoriale II - (Pineta Zerbi – Centro Storico – Orti’ – Condera) Via Aschenez prolungamento n° 26, 812247 Tel n. 0965/811546
- Polo sociale territoriale III - (Modena – Gebbione - Sbarre – San Sperato – Cannavò – Mosorrofa) Via Modena 46, Tel. n°0965/592470- 623372 - 625323
- Polo sociale territoriale IV - (Ravagnese – Gallina - Pellaro) Via Rava¬gnese Sup.(Centro Civico), Tel. n. 0965/638566- 638568.

 

Per presentare la domanda, oltre al modulo compilato con i propri dati anagrafici e i riferimenti che identificano la fornitura, è necessario : a) un documento di identità; b) un'eventuale delega; c) un'attestazione ISEE in corso di validità ed, occorrendo, un'attestazione per il riconoscimento di famiglia numerosa (almeno 4 figli a carico), se l'ISEE è superiore a 8.107,5 euro (ma entro i 20.000 euro); d) un'attestazione che contenga i dati di tutti i componenti del nucleo ISEE (nome-cognome e codice fiscale).

 

<< Entro le prossime settimane – anticipa l’assessore comunale al Bilancio e Tributi, Irene Calabrò – saranno resi operativi ulteriori sportelli dedicati alla ricezione delle domande per la fruizione del bonus idrico. La domanda può essere presentata in ogni momento, atteso che la fruizione del bonus decorre dal 1 gennaio 2018, ma è strettamente legata al ciclo di fatturazione che, per l’anno 2018, è ipotizzabile non prima del prossimo mese settembre, in considerazione dei presupposti ed articolati adempimenti che, in parte, sono attribuiti all’Autorità Idrica della Calabria>>





torna all'inizio del contenuto